Chi può presentare la domanda

Gli studenti già in possesso di una carriera universitaria pregressa (seconda laurea, carriera chiusa per decadenza o rinuncia, trasferimento da altro Ateneo, passaggio di corso), interessati ad una valutazione per l’iscrizione ad un corso presso l’Università di Pavia.

Per i corsi ad accesso programmato, in caso di dubbio sulla possibilità di ammissione ad anni successivi, si consiglia di seguire le procedure per l’occupazione del posto al primo anno.

ATTENZIONE: se lo studente non è interessato ad iscriversi ad un anno successivo al primo, dopo l’immatricolazione può presentare domanda di convalida degli esami già conseguiti. In questo caso lo studente rimane iscritto al primo anno con la convalida degli esami ritenuti equipollenti dal Consiglio Didattico.

Come presentare la domanda - Corsi di Laurea Triennali/Magistrali a ciclo unico

  • Collegarsi all’Area riservata dell’Università di Pavia ed effettuare la registrazione
    Se il candidato, è già in possesso della password per l’utilizzo dei servizi on-line, non dovrà procedere alla registrazione, ma dovrà direttamente accedere all’Area Riservata, utilizzando le credenziali di cui è già in possesso. In caso di smarrimento o malfunzionamento della password è possibile scrivere, allegando un documento di identità, a password@universitadipavia.it
  • Con il Nome Utente e la Password ottenute accedere alla propria Area Riservata e cliccare sulla voce di menù SEGRETERIA > TEST DI AMMISSIONE
  • Selezionare il concorso VALUTAZIONE CARRIERA UNIVERSITARIA PRECEDENTE (PREVALUTAZIONE) PER IL CORSO DI LAUREA IN … e continuare la procedura guidata allegando quanto richiesto:
    • copia fronte retro della carta d’identità e del codice fiscale;
    • modulo di richiesta di valutazione della carriera (disponibile a breve): completare con i propri dati anagrafici, selezionare la propria posizione pregressa e compilare con i dati richiesti. Per ogni esame dovrà essere indicato l’Ateneo di superamento, il numero dei cfu, il relativo settore scientifico-disciplinare, voto e data di superamento. Saranno tenuti in considerazione solo gli esami riportati nell’autocertificazione, che deve essere firmata per poter essere considerata valida;
    • programma di ogni esame inserito nell’autocertificazione, se non sostenuto presso l’Università di Pavia;
    • eventuali altri allegati utili ai fini della valutazione della carriera pregressa
  • Procedere tempestivamente al pagamento della fattura dell’importo di € 35, quale “Rimborso spese – Valutazione della carriera universitaria precedente (prevalutazione) per il corso di laurea in …”,  scaricabile al termine della procedura oppure nella sezione PAGAMENTI della propria Area riservata. Per informazioni sulle modalità di pagamento è possibile consultare l’apposita pagina.

 

Quando presentare la domanda

Corsi di studio triennali ad accesso liberodal 1° giugno al 31 ottobre 2022

Corsi di studio ad accesso programmato: scadenza indicata nei bandi di concorso e in relazione al numero dei posti disponibili e delle richieste specificate nei relativi avvisi

 

Cosa accade dopo aver presentato la domanda

La Commissione valutatrice stabilisce gli esami convalidabili e l’anno di ammissione e trasmette con delibera l’esito della valutazione agli Uffici competenti. Gli Uffici provvedono ad inviare la delibera alla casella di posta elettronica indicata dallo studente in fase di registrazione all’Area Riservata. Nella mail vengono anche indicate le modalità e le scadenze per perfezionare l’immatricolazione.

Prima di procedere all’immatricolazione si prega di verificare attentamente l’esito della valutazione; è consentita la revisione della delibera, con eventuale richiesta di rettifica, solo nei casi opportunamente documentati e giustificati.


Per informazioni, chiarimenti o richieste di assistenza

Rivolgersi a Unipv Informa selezionando l’area del corso di interesse e poi la voce prevalutazione